Torna al blog

Generata frazione 2° rata a.a. 2019/2020

E' stata generata la frazione 2 della I rata a.a. 2019/2020, con scadenza 30/11/2019.

La trovi su:

Esse3 da Menu -> Segreteria -> Situazione Tasse.

Puoi effettuare il pagamento attraverso 2 modalità:

- online, tramite portale dei pagamenti di PagoPA (segui la guida)

- presso gli sportelli abilitati, esibendo la stampa del bollettino

NON è necessario esibire la ricevuta di pagamento, a meno che non sia espressamente richiesta dai nostri uffici.


Se hai richiesto l'ISEE ma ti trovi addebitato l’importo massimo previsto per la frazione 2 della I rata  (vedi cifre riportate in tabella)


 Studenti in corso e primo anno fuori corso CON CFUStudenti in corso e primo anno fuori corso SENZA CFUStudenti fuori corso CON CFUStudenti fuori corso SENZA CFU

Frazione2 dellaI rata

€ 826,67 € 876,67€ 893,34€ 910,00


Allora:

Verifica che la tua attestazione ISEE sia stata rilasciata "per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario" relativamente al tuo codice fiscale e che non abbia amissioni/difformità.

Puoi chiedere il ricalcolo inviando una email all'indirizzo servizididattici@unical.it esclusivamente dal tuo account di posta istituzionale, allegando il modulo richiesta ricalcolo CA

Se non hai ancora richiesto l'ISEE/DSU puoi ancora farlo: leggi le indicazioni dell'Art. 8 delle Disposizioni relative a tasse 2019/2020


FASE 3 - Graduatorie DEFINITIVE

Immatricolazioni entro il 23/10/2019 ore 12:00
A causa di un aggiornamento non procrastinabile di Esse3 la procedura di immatricolazione NON sarà attiva:
- venerdì 18 ottore dalle 14:00 alle 18:00
- lunedì 21 ottobre dalle 14:00 alle 18.00
-------------------------------------------------------------------
Se risulti "AMMESSO" é il momento di immatricolarti: da oggi e fino a mercoledì 23 ottobre 2019 ore 12.00.
L'immatricolazione avviene ESCLUSIVAMENTE online tramite portale dei pagamenti a cui si accede tramite il tuo account di Esse3: vai su Segreteria -> Immatricolazione. Non occorre consegnare alcun documento agli sportelli.
 
Se hai difficoltà segui la GUIDA o scrivi ad ammissione@unical.it.
------------------------------------------------------
ATTENZIONE: il limite massimo per pagare la tassa di immatricolazione è il 23 ottobre 2019 ore 12.00.
Non sarà accettato nessun pagamento oltre tale limite né modalità di pagamento diverse da quella sopra indicata.
----------------------------------------------------
Richiedi al tuo CAAF o altro ente preposto l'attestazione ISEE che si applica alle prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario 2019.
L'attestazione ISEE DSU é necessaria per il calcolo delle tasse in funzione del reddito.
Se non l'hai ancora richiesta, FALLO SUBITO!
Non devi consegnare l'attestazione né compilare nessuna sezione di Esse3: una volta che avrai effettuato la richiesta al tuo CAAF o altro ente preposto l'acquisiremo in automatico.
In assenza di tale attestazione pagherai il massimo previsto dalle Disposizioni generali tasse, contributi ed esoneri 2019/2020.

FASE 3

FASE 3
Appena uscite le graduatorie provvisorie.
Per visualizzare la tua posizione ed l tuo stato nella graduatoria PROVVISORIA:
1) Accedi ad Esse3
2) Fai il Login (con le stesse credenziali utilizzate per la domanda di iscrizione al bando di ammissione)
3) Vai su Menu -> Segreteria -> Bandi di ammissione
E' possibile ricorrere avverso la tua posizione entro giovedì 17 ottobre ore 12:00, presentando motivata istanza presso l'UOC - Servizi Didattici (in orario di apertura degli sportelli).
I candidati "ammessi" potranno immatricolarsi dopo la pubblicazione delle graduatorie DEFINITIVE (con avviso sulla pagina ammissione 2019/2020)

https://www.unical.it/portale/portaltemplates/view/view.cfm?93851

Verità sull'aria che respiriamo all'Unical e nell'area urbana

Siamo Rinnovamento è Futuro, un movimento studentesco operante nell'Università della Calabria , e chiediamo verità sulla qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno.
Come giovani, calabresi e non, siamo preoccupati per quello che si respira non solo nel nostro Campus ma anche in tutta l'area urbana.
Quello che si percepisce è che l’aria possa essere contaminata da qualche agente dannoso e questo si evince dall’odore che si respira sempre più frequentemente e intensamente nell’area tra Arcavacata e Quattromiglia.
Un odore acre e nauseabondo, che risulta spesso irritante per le vie respiratorie, avvolto da un alone di mistero che lascia presagire un vero e proprio disastro ecologico avente epicentro nella Zona Industriale di Rende.
Dopo anni di silenzi e mezze verità, ci rivolgiamo al Ministro dell'Ambiente, al Ministro della Salute, ai Sindaci delle Città di Rende e Cosenza ed al Presidente di Regione per avere finalmente chiarezza sul presente e sul futuro di coloro i quali popoleranno l'Unical e questo territorio.
Il silenzio assordante che caratterizza da sempre questo fenomeno deve essere rotto dal nostro impegno civico e sociale per amore della nostra Terra.
Vi chiediamo di firmare questa petizione per far giungere il nostro urlo alle Istituzioni competenti per avere verità su questo fenomeno preoccupante.


CLICCA QUI PER FIRMARE


Condizione precarie della viabilità d'accesso all'Unical.

Posto, per dovere di informazione, la mail che ho inviato al Presidente della Regione e al Sindaco della Città di Rende per sensibilizzarli sulle condizioni precarie in cui versa la viabilità d'accesso al nostro Ateneo.

"Egregi Presidente Gerardo Mario Oliverio e Sindaco Marcello Manna,

A scriverVi è uno Studente dell’ Università della Calabria che ha avuto l’onore e l’onere di ricevere un mandato di rappresentanza dai suoi Colleghi, venendo eletto Senatore Accademico ed essendo chiamato ad essere portavoce degli interessi e dei bisogni di quasi venticinquemila giovani che hanno deciso di credere in questa terra per costruire il loro futuro.
Come rappresentanti delle Istituzioni, conoscete meglio di me i tanti problemi patologici che affliggono il nostro territorio e che allontanano spesso i cittadini, giovani e non, dalle Istituzioni.
La nostra Università rappresenta un microcosmo in cui crescerà la futura classe dirigente della nostra Regione, pertanto abbiamo il dovere di collaborare lealmente per incoraggiare la fiducia di chi la vive nei confronti degli Enti che siete chiamati a guidare.
Già lo scorso anno, in data 27 Marzo 2018, abbiamo rivolto un appello riguardo le condizioni precarie in cui versano i punti di accesso stradali all’area del Campus di Arcavacata.
I problemi che vengono più frequentemente rilevati riguardano l’assenza di illuminazione stradale, segnaletica orizzontale, segnaletica verticale e le condizioni del manto stradale che risulta precario in più punti.
Gli ultimi interventi di manutenzione, a nostra memoria, risalgono alla visita del Capo dello Stato Sergio Mattarella del Febbraio 2017 ed hanno interessato solo la porzione di carreggiata percorsa dallo stesso per raggiungere l’Ateneo.
Crediamo pertanto che risulti molto importante intervenire e investire in interventi che potenzino la sicurezza stradale in alcune tratte fruite da un’utenza tra l’altro molto giovane che merita una particolare attenzione.
Vi invito, compatibilmente con i Vostri impegni, a fare visita alla nostra Università per prendere coscienza di quanto riportato in questa lettera, che non vuole essere un attacco ma solo un gesto per sensibilizzarvi alla problematica.
Certo che abbiate colto lo spirito di leale collaborazione che ha mosso chi vi scrive e sicuro di un vostro celere riscontro,

vi porgo Distinti Saluti.

Mario Russo
Senatore Accademico Unical"